Pensieri sulla traduzione letteraria (2)

 Categoria: Traduzione letteraria

< Prima parte di questo articolo

Traduzione della poesia
Nella poesia, la struttura è fondamentale quanto preservare il contenuto. Se la struttura non è mantenuta allora non è una poesia. Susan Bassnett-McGuire dice “Il livello per il quale il traduttore riproduce la struttura, la metrica, il ritmo, il tono, il registro, ecc…del testo della lingua d’origine, sarebbe molto più sicuro del sistema della lingua di destinazione e dipenderà anche sulla funzione della traduzione”. Una delle cose più difficili da tradurre è la poesia. È importante mantenere il genere del testo originale. In una buona traduzione si trovano le “dinamiche” della poesia, se non necessariamente i suoi “meccanismi”  (Kopp, 1998). Inoltre, come disse Newmark “la traduzione della poesia è una prova del fuoco mostrando la sua complessività nel tradurre”. Nella traduzione della poesia, giochi di parole, allusioni, analogie, alliterazioni, figure retoriche e metafore sono sempre comuni.

Traduzione della prosa
La maggior parte degli autori traduttori credono nella perdita stilistica nella traduzione della prosa, figuriamoci interpretare un poema nel suo corrispondente verso. Dobbiamo ricordarci che dovremmo sempre essere fedeli al senso del poema originale!

Traduzione dei versi
Arberry (1945) disse che la traduzione rimata era come fare uno spettacolo di acrobazie come “far camminare un elefante su un funambolo”. Questa sola dichiarazione potrebbe bastare per mostrare le difficoltà inerenti nell’eseguire un tale compito. Osservate il seguente esempio di un verso della traduzione:

“In verità tutti gli esseri umani sono affini
tutto il creato ha in comune le origini”.
“Tutti i figli di Adamo sono arti uniti
nella stessa sostanza come viti”
“Gli esseri umani sono gli unici membri,
che hanno uno spirito e un’ anima viventi”
“i figli di Adamo sono membra di un corpo, per affermare
che sono stati creati dello stesso spirito per adorare”

Basandoci su quello che abbiamo discusso, si è dedotto che la traduzione dei testi letterari in generale e quello della poesia sembrerebbe una vera sfida e in casi rari, è possibile solamente con parziali semantiche e perdita stilistica, ma non significa che sia del tutto impossibile. L’evidenza dimostra che un traduttore professionista con gusto poetico può archiviare questa parte con le necessarie caratteristiche letterarie e immedesimarsi nel testo originale per mantenerlo intatto.

Terza parte di questo articolo >

Fonte: Articolo scritto da Laura C. Bazzurro e pubblicato nell’aprile 2015 sul Translation Journal

Traduzione a cura di:
Mancini Samanta
Traduttrice da Inglese->ita Tedesco->ita
Pesaro