Ogni bilingue è un traduttore? (2)

 Categoria: Traduttori freelance

< Prima parte di questo articolo

Thiery (1978) nel suo lavoro “True bilingualism and second language learning” afferma che il termine “perfect bilingual” suggerisce due cose:

  1. Una persona parla due lingue con egual competenza
  2. Una persona ha due lingue madre

Un esempio del primo scenario: i bambini inglesi che vivevano in India durante il periodo coloniale imparavano l’inglese dai loro genitori e una lingua indiana dalle loro balie o dai loro servitori. Questo caso di bilinguismo può non essere considerato di natura generale perché risulta difficile, se non impossibile, determinare se una persona è competente allo stesso modo o meno in entrambe le lingue. Il fatto è che nessun criterio di comparazione è mai stato stilato. Nel caso del secondo tipo di bilinguismo perfetto, si potrebbe voler prima esaminare cosa s’intende per lingua madre e come le lingue vengono apprese.

Thiery (1978: 146) definisce la lingua madre come “la lingua o le lingue che il bambino apprende per immersione, cioè per normale reazione ai suoni del suo ambiente al fine di poter comunicare con esso. Quindi la lingua madre non viene insegnata attraverso un’altra lingua”. Se si accetta questa definizione, una persona non può essere considerata un “vero bilingue” se ha imparato la lingua attraverso l’insegnamento, indipendentemente da quanto la parla bene. Il bilinguismo tardivo porta alla mutua interferenza tra le due lingue, la quale può avvenire a livello della pronuncia, della grammatica, e anche del significato delle parole. I bilingue spesso parlano con un “accento” perché trasportano da una lingua all’altra alcune caratteristiche della pronuncia. Quindi, un vero bilingue, secondo Thiery, è colui che è accettato dai membri di entrambe le comunità linguistiche col suo stesso livello culturale e sociale. La traduzione è idealmente una questione di bilinguismo perché riguarda due lingue. Il bilinguismo è quindi la capacità di un individuo di parlare due lingue con lo stesso livello di competenza. Ha a che fare con l’acquisizione e la conoscenza di due lingue ed è quindi necessario portare la conoscenza di entrambe sullo stesso livello. Bell Rogers classifica i bilingue in “Compound” e “Coordinate”. Lambert (1978: 137-138) concorda con questa classifica. Secondo lui:

Per bilingue composto (compound) si intende una persona che ha imparato due lingue simultaneamente fin dall’infanzia e con interlocutori che le usavano ugualmente e bene e interscambiandole spesso. È anche noto come vero bilingue o bilingue perfetto. Per i bilingue composti, parole e frasi in lingue diverse rappresentano lo stesso concetto; ciò vuol dire che, per esempio, “chien” e “dog” sono due parole per lo stesso concetto per un parlante franco-inglese di questo tipo. Questi tipi di bilingue parlano di solito fluentemente entrambe le lingue.

Un bilingue coordinato è colui che ha appreso le lingue in contesti diversi, diversi sono i tempi di apprendimento (la seconda lingua è stata imparata dopo l’infanzia) e il contesto socio-culturale. Una lingua viene di solito usata in casa e una fuori casa (a scuola o col vicinato). Questo può essere chiamato “la bilingual d’expression”, cioè saper padroneggiare una seconda lingua come lingua di lavoro ma senza dominarla del tutto. Per esempio, si può conoscere bene la lingua francese ma dominare solo la lingua inglese. Parole e frasi nella mente dei bilingue coordinati sono collegati al loro unico concetto; così per un bilingue di questo tipo “chien” e “dog” hanno associazioni diverse. In questi individui una lingua è dominante e può interferire con la seconda. Questi bilingue sono noti per usare differenti aspetti dell’intonazione e della pronuncia, e qualche volta per affermare di avere la sensazione di avere differenti personalità legate a ciascuna lingua.

Terza parte di questo articolo >

Fonte: Articolo scritto dal Dottor S. O. Kolawole e pubblicato nell’aprile del 2012 su Translation Journal

Traduzione a cura di:
Alexis Gagliardi
Laurea in Scienze della Mediazione Linguistica
Torino