Google Translate vs Traduzione umana

 Categoria: Strumenti di traduzione

Ammettiamolo: è da diversi decenni che sentiamo parlare della progressiva affermazione dell’intelligenza artificiale, con la promessa di macchine dotate d’intelletto in grado di competere con quello di un essere umano. E, sebbene fino a poco tempo fa ciò sembrava essere una pura illusione, i recenti sviluppi hanno prodotto alcuni risultati promettenti.

Un settore nel quale l’intelligenza artificiale è sempre più diffusa è quello dell’industria automobilistica. Esistono auto che hanno la capacità di parcheggiarsi da sole, con poca o perfino senza alcuna assistenza. Alcune possono correggere automaticamente l’accidentale deviazione in altre corsie o addirittura fermarsi quando viene rilevato un oggetto davanti alla macchina. Inoltre, Google ha sviluppato un veicolo che ha la capacità di guidarsi da solo per migliaia di chilometri privo di assistenza umana, senza il verificarsi di incidenti.

Recentemente, Microsoft e Google hanno rilasciato la loro versione di applicazioni dotate d’intelligenza artificiale che hanno la capacità di tradurre sia contenuti audio che testuali da una lingua a un’altra. Queste applicazioni possono essere scaricate su smartphone, tablet o pc.

Curiosi di scoprire se queste app sono all’altezza degli standard di un traduttore umano?
Una delle migliori aziende di traduzione ha deciso di mettere alla prova questa tecnologia. Lo scopo era determinare se questo tipo di programma avesse la capacità di individuare le sottili sfumature che esistono nella comunicazione linguistica e che hanno un impatto sull’interpretazione e sulla traduzione. L’azienda ha deciso di usare lo spagnolo come lingua da tradurre in inglese e ha, quindi, selezionato due dei propri migliori traduttori spagnoli per partecipare al test. Un traduttore, Gaby, sarebbe stata il giudice tra il traduttore umano, Adriana, e il tool di traduzione di Google.

Questo test si è concentrato su diversi elementi chiave che sono fondamentali per fornire un’accurata traduzione da una lingua a un’altra, compresi gli idiomi culturali, la grammatica e la comprensione. Inoltre, in questa valutazione è stato dato un peso anche ai generali punti di forza e punti deboli.

Nell’articolo di domani analizzeremo i risultati del test (ndr).

Fonte: Articolo scritto da Costea Lestoc

Traduzione a cura di:
Florinda Gargiuoli
Direttore editoriale Sesat Edizioni
Bologna