Il ruolo dell’interprete (2)

 Categoria: Operatori nel settore traduzioni

< Prima parte di questo articolo

COSA FANNO COLORO CHE LAVORANO PER COMUNICARE IN PIÙ LINGUE

Un interprete è un mediatore interculturale
Quando una persona parla, non trasmette solo un messaggio: condivide una maniera di vedere il mondo. Ogni parlata porta con sé la sua cultura ovunque essa vada e i valori, le tradizioni, le abitudini e i gusti appaiono riflessi nella lingua. Lavorando come ponte tra due lingue, gli interpreti agiscono anche come intermediari tra due forme di vedere il mondo. Per questo affermiamo che un interprete è un mediatore interculturale. Per realizzare un buon lavoro, non basta conoscere le lingue coinvolte, ma è imprescindibile essere coscienti e sensibili alle culture delle quali le lingue fanno parte.

Dato che la lingua è una delle componenti più importanti della cultura, succede di solito che due comunità che non condividono la stessa lingua, non coincidano neanche in molti altri aspetti della vita quotidiana nei quali la cultura si fa presente. La sfida dell’interprete come mediatore interculturale è doppia: deve adattare il discorso affinché la comunicazione sia possibile, ma anche conservare la ricchezza apportata dalle differenze. Il suo ruolo è quello di costruire un ponte che risolva, minimizzando, i possibili attriti tra la visione del mondo di colui che parla e quella di colui che ascolta, agevolando la comprensione reciproca.

Un interprete è un alleato strategico
Grazie ai suoi domini linguistici, alla sua capacità di trasferire il senso in campi specializzati e alle sue abilità come mediatore tra culture, il lavoro con una squadra di interpreti possiede un grande valore strategico per qualsiasi organizzazione.

Comunicare nella scena globale combina la sfida di realizzare messaggi e esperienze che identifichino e differenzino l’organizzazione, che siano culturalmente importanti per ogni suo spettatore e che integrino organicamente e coerentemente in tutti i canali.

Ottenerlo richiede l’assistenza di esperti in lingua che assicurino qualità, efficienza e un approccio con soluzioni personalizzate. Fortunatamente, l’industria delle lingue dispone di alternative accessibili per tutti i progetti. Un esperto fornitore di servizi linguistici ha la versatilità di mettere a disposizione di qualsiasi organizzazione la squadra d’interpretazione più adatta per il raggiungimento delle sue aspettative e quelle del suo pubblico, e aggiungere valore a ogni fase del processo.

Fonte: Articolo pubblicato sul sito Go Global

Traduzione a cura di:
Mariarita Balzamo
Dott.ssa in Lingue, letterature e culture dell’Europa e delle Americhe
Napoli