Italiano  Spagnolo  Francese  Inglese




 

Creazione di glossari


Esperti nella traduzione dei testi

Un glossario è una lista di termini relativi ad un ambito circoscritto e specifico, come un settore, una società o un prodotto.
La presenza all'interno del glossario di terminologia appartenente ad un ambito peculiare (in genere tecnico) è ciò che lo differenzia da un dizionario o da un vocabolario, anch'essi raccolte di lemmi ma di matrice generalistica.
Sono poche le aziende che elaborano un glossario monolingue per iscritto, e, ancora meno, quelle che ne elaborano uno in lingua straniera. Tuttavia, ogni azienda, per la propria comunicazione sia interna che esterna, utilizza una terminologia specifica. E tale terminologia può anche divergere da quella utilizzata da altre aziende dello stesso settore, specialmente quando si tratta di comunicare in una lingua straniera. Alcuni termini, infatti, possono essere tradotti (correttamente) in modi diversi e ogni azienda può avere delle preferenze particolari in proposito. Le traduzioni dei testi aziendali devono tener conto di tali preferenze terminologiche e riproporle fedelmente nella lingua d'arrivo, soprattutto qualora il volume di testi da tradurre sia piuttosto ingente oppure costante nel tempo.
Per assicurare l'uniformità terminologica, che è uno dei principali indicatori di qualità in una traduzione, la miglior via possibile è tradurre nella lingua d'arrivo il glossario aziendale esistente o crearne uno ex novo prima di dare inizio ai lavori di traduzione.
Un glossario contenente la traduzione di frasi, parole chiave, slogan e abbreviazioni permette di tradurre in modo coerente tutti i documenti prodotti dall'azienda (manuali, specifiche, siti internet, opuscoli, lettere commerciali, bilanci, ecc.) permettendo di evitare possibili incomprensioni e ottenendo sensibili miglioramenti sul piano della qualità della comunicazione.

Utilità dei glossari
Un glossario è utile:
1) qualora richiediate spesso, o comunque in modo continuato nel tempo, traduzioni della vostra documentazione.
2) qualora dobbiate tradurre documenti di dimensioni piuttosto consistenti (come bilanci, cataloghi di vendita, libretti di istruzioni, manuali tecnici, relazioni finanziarie,ecc.).
3) qualora abbiate più progetti di traduzione in corso.
4) qualora diverse divisioni interne alla vostra azienda debbano inviare contemporaneamente molte comunicazioni in un breve lasso di tempo.
Potendo contare su un glossario da voi approvato, le agenzie che incaricherete di volta in volta di eseguire le traduzioni saranno nelle condizioni ideali di poter rispettare la terminologia aziendale, anche se il glossario non è stato creato direttamente da loro.
Infatti, quando il software di traduzione assistita trova nel testo sorgente un termine presente nel glossario, propone automaticamente la traduzione approvata al traduttore, il quale decide poi in totale autonomia se accettarla o rifiutarla.
Oltre ad essere una risorsa di inestimabile valore per l'azienda, il glossario è pertanto importantissimo anche per il traduttore poiché ne migliora sensibilmente la produttività. Inoltre, il processo di revisione risulta più semplice e lineare in presenza di un glossario. Grazie ad esso, i tempi e i costi di una traduzione si riducono di una percentuale compresa fra il 10% e il 30%, a seconda delle dimensioni del documento da tradurre e del glossario stesso.

Come creare un glossario
La nostra agenzia si avvale di professionisti di comprovata esperienza in grado di gestire in modo scrupoloso tutte le fasi legate alla creazione di un glossario.
Se l'azienda ha già elaborato un glossario monolingue, lo traduciamo nelle lingue desiderate con l'ausilio di dizionari settoriali.
Qualora invece non vi sia una base terminologica sulla quale fare riferimento, occorre crearla. Per farlo, prima di dare inizio ai lavori di traduzione, chiediamo al cliente di inviarci tutto il materiale pertinente all'argomento del testo da tradurre di cui dispone.
Se la documentazione è in una sola lingua, la analizziamo, individuiamo i termini chiave e poi li traduciamo. Se la documentazione è in due o più lingue, allineiamo i testi ed estraiamo i termini chiave e le rispettive traduzioni. Dopodiché verifichiamo che le traduzioni eseguite in precedenza siano corrette, cioè che il significato dei termini tradotti nelle lingue di destinazione corrisponda esattamente al loro significato nella lingua sorgente.
In genere i glossari multilingue si limitano ad elencare una serie di vocaboli tradotti, ma, qualora i clienti lo desiderino, i vari termini presenti nella lista possono essere corredati da definizioni, descrizioni, sinonimi, esempi pratici e altro ancora.
Una volta creato il glossario, verrà richiesta l'approvazione del cliente. La versione validata da quest'ultimo costituirà la banca dati terminologica dell'azienda, che potrà comunque essere aggiornata in qualsiasi momento.
Per maggiori informazioni sui glossari e sulle soluzioni che offriamo, contattate i nostri project manager, saranno lieti di fornirvi la loro consulenza e formularvi un preventivo gratuito e senza impegno.




Creazione di glossari