Italiano  Spagnolo  Francese  Inglese




 

Correzione bozze


Esperti nella traduzione dei testi

Nel gergo tipografico, una bozza è l'ultima versione di un testo prima della correzione finale. La correzione delle bozze è quindi la fase che chiude il processo di realizzazione di un testo e che lo rende pronto per la stampa o per la divulgazione.
Anche se è una fase sicuramente meno importante di quelle che la precedono, si tratta comunque di una fase dalla quale non si può prescindere se si vuole ottenere un risultato di qualità. Spesso ci si riferisce ad essa con il termine inglese proofreading, cioè "lettura di bozze" (dall'inglese proof, bozza e reading, lettura).

Traduzione, revisione e correzione bozze
Nel caso della traduzione le fasi che portano alla creazione di un testo sono tre:
1) traduzione
2) revisione
3) correzione bozze
Spesso i termini "revisione" (o editing) e "correzione bozze" vengono usati come sinonimi ma, in realtà, sono due fasi distinte e separate dello stesso processo di controllo/miglioramento della qualità di un testo già tradotto.
La revisione è un intervento sul testo che abbraccia diversi ambiti e serve a migliorarlo, sia a livello di contenuti che a livello di stile.
Il revisore, che dev'essere un profondo conoscitore non solo delle due lingue, ma anche dell'argomento trattato, verifica la corrispondenza del testo tradotto al testo originale e, nel farlo, cerca di migliorarlo, di renderlo più comprensibile e godibile per il pubblico a cui è destinato. Qualora il testo lo richieda, il revisore taglia, scompone, ricompone, fa delle aggiunte. Dopo il suo intervento, il testo tradotto non contiene più errori formali, ma solo eventuali errori di battitura.
Per scongiurarne la presenza è necessaria una seconda fase di controllo, la correzione di bozze, che si concentra sugli errori di ortografia, grammatica, punteggiatura, formattazione, ecc. Visto che tutti i controlli sulla terminologia, sulla semantica, sulla sintassi e su altre caratteristiche del testo sono già stati eseguiti nella fase precedente, chi fa l'ultimo controllo ha la mente totalmente libera da questi aspetti e può concentrarsi esclusivamente sulla ricerca degli errori e delle imperfezioni.
In genere viene svolta una sola correzione bozze ma chi commissiona il lavoro può comunque decidere di far eseguire più "giri di bozze", cioè più correzioni ad opera di correttori diversi.
Questi ultimi operano solamente sul testo finale, non effettuano alcun tipo di confronto con quello originale. Per questo motivo, non sono affatto obbligati a conoscere la lingua di partenza né tantomeno a possedere conoscenze approfondite dei temi trattati.
Devono però avere una conoscenza perfetta della lingua d'arrivo ed essere precisi, rigorosi e pazienti, in modo tale da scovare gli errori che i revisori non hanno trovato.
Per chiarezza espositiva, abbiamo inserito tutta la gamma di controlli che eseguiamo sui testi tradotti (compresi quelli relativi alla fase di correzione bozze) nella sezione "Revisione di testi".

Correzione di bozze di testi tradotti e revisionati da altri
Teoricamente il controllo delle bozze è un'operazione piuttosto rapida poiché chi la svolge non deve fare né valutazioni terminologiche né controlli incrociati. In ragione di ciò, il costo della correzione bozze è del 25% del valore della traduzione.
Tuttavia, se il testo è stato redatto da un traduttore non madrelingua (oppure da un madrelingua poco competente) ed il passaggio della revisione è stato saltato, il tempo da dedicare alla correzione lievita esponenzialmente.
In questi casi, anche se il compito del correttore di bozze dovrebbe limitarsi ai soli controlli menzionati, il suo ruolo sconfina nel terreno della revisione e talvolta della vera e propria traduzione. Di fronte a editing eseguiti in modo grossolano o non eseguiti, i correttori di bozze sono infatti costretti ad intervenire sul testo anche editandolo o dovendo ritradurre porzioni di testo consistenti.
Per questo motivo, prima di accettare un incarico per cui si richiede la sola correzione bozze, chiediamo al cliente di inviarci il materiale in visione al fine di valutarlo con attenzione e stabilire se effettivamente necessita solo di una "rinfrescatina" o se invece occorre un intervento più profondo.
In questa eventualità, facciamo presente ai clienti che il servizio da richiedere non è la correzione bozze ma la revisione del testo o addirittura la traduzione ex novo. I costi di questi servizi sono ovviamente più elevati, la correzione di bozze, infatti, costa in genere la metà della revisione e un quarto del valore della traduzione.




Correzione bozze